La malattia grave o ingravescente è uguale al ricovero ospedaliero secondo l’Inps.

L’Inps ha fornito le linee guida e le istruzioni operative sulla malattia grave o ingravescente dei lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata; secondo quanto stabilito dall’Istituto, a questi soggetti viene consentito di ricevere, in caso di periodi di malattia certificata come conseguente a trattamenti terapeutici di malattie oncologiche o di gravi patologie cronico-degenerative ingravescenti o che comunque comportino una inabilità lavorativa temporanea del 100%, l’indennità di malattia come se ci fosse il ricovero.

Per approfondire tutti i dettagli al seguente link
Malattia grave o ingravescente, l’INPS la considera ricovero ospedaliero